Passa al contenuto
Trustpilot
Spedizione gratuita sopra i 99 €

per tutti gli ordini idonei

Una pizza fantastica

oppure lo riacquisteremo entro 60 giorni

Compra ora, paga dopo

Acquista ora, paga dopo con Klarna.

Come abbinare pizza e cocktail durante l’aperitivo

Come abbinare pizza e cocktail durante l’aperitivo

Hai notato che i cocktail analcolici o a basso dosaggio alcolico stanno diventando sempre più popolari? Si tratta di un trend nato in seguito alla pandemia: a causa dei numerosi lockdown siamo stati più tempo a casa e abbiamo modificato le nostre abitudini di consumo, cominciando a bere prima e drink più leggeri. In altre parole, a fare l’aperitivo. Niente di nuovo sul fronte italiano, dove l’aperitivo è un momento sacro, ma se prima l’abitudine era quella di uscire e trovarsi al bar, durante l’era del Covid siamo diventati massimi esperti dei cocktail fai da te. Meglio se non troppo alcolici e accompagnati da buon cibo. 

Il termine “aperitivo” deriva dal latino e indica qualcosa che “apre”. L’appetito, in primis. Veniamo dunque al cibo, altro elemento chiave di questo rituale, perché la scelta del cocktail è importante tanto quanto quella degli stuzzichini che lo accompagneranno. 

Ed ecco che entra in scena la pizza! Versatile, semplice, divertente: la pizza sembra nata per accompagnare l’aperitivo (non a caso sono sempre più numerosi i ristoranti che propongono questo connubio). Qui troverai qualche semplice regola per abbinarla a diversi drink e soddisfare i gusti di tutti durante il tuo prossimo aperitivo homemade.

    1. Abbinamenti per pizze al pomodoro: le pizze con salsa di pomodoro dovrebbero essere abbinate con dei drink in grado di bilanciare l’acidità. L’ideale è un cocktail dolce e con note pepate. Prova la nostra ricetta della Pizza Marinara - che segue le linee guida dell’Associazione Verace Pizza Napoletana (AVPN) - con un cocktail a base di Amaro Meletti, caratterizzato da un retrogusto di zucchero caramellato, oppure uno spritz analcolico che puoi preparare utilizzando questo distillato di Lyre’s.
    2. Abbinamenti per pizze con condimenti ricchi: se hai in mente di preparare una pizza con formaggi o affettati, avrai bisogno di un cocktail abbastanza deciso e amaro per “sgrassare”. L’ideale è un amaro con retrogusto dolce e con note agrumate. Puoi provare la nostra goduriosa pizza al formaggio Old Forge-Style, tipica del nord est della Pennsylvania, in abbinamento con un Campari Tonic.
    3. Abbinamenti per pizze con sapori forti: le pizze con condimenti piccanti necessitano di un drink alla loro altezza. Un distillato leggermente dolce con note speziate si sposa alla perfezione con il gusto forte del peperoncino o del salame piccante. Prova la nostra ricetta della pizza con mais dolce e 'nduja e abbinala con un cocktail a base di Amaro Nonino oppure con un intramontabile Aperol Spritz.
    4.  Abbinamenti per pizze bianche: non avendo l’acidità del pomodoro, le pizze bianche si sposano molto bene con i sapori fruttati, ad esempio un liquore al pompelmo. Puoi provare la nostra ricetta della pizza al pistacchio ispirata alla ricetta del famoso pizzaiolo americano Chris Bianco con un drink a base di Lillet Rosè, oppure puoi optare per un cocktail meno fruttato e più aromatico a base di Averna e bitter al pompelmo. Puoi infine decorare il tuo cocktail con un rametto di rosmarino, che fa parte degli ingredienti per guarnire la pizza al pistacchio: un vero tocco di stile!
    5. Abbinamenti per pizze con verdure: in questo caso l’accostamento vincente è dato da un sapore leggermente aspro, che si sposa bene con ogni tipo di insalata o verdura. Ti consigliamo un drink a base di agrumi (puoi provare lo spritz con il rosolio di bergamotto Italicus oppure un cocktail analcolico, come questo con la Tonica Agrumi Sanpellegrino) da abbinare con la nostra pizza vegetariana con ragù di funghi e rucola ispirata allo chef Ottolenghi.
La regola più importante dell’aperitivo è però sempre la stessa: divertirsi. Questi consigli sono solo… consigli. Quindi abbina la tua pizza del cuore con il tuo cocktail preferito (amaro, fruttato o aspro che sia) e non smettere mai di sperimentare.

Articolo precedente Divertiti in cucina con le ricette di Halloween, i tuoi bambini le adoreranno.
Articolo successivo Una dichiarazione d’amore per la pizza Northeastern Pennsylvania-style

Iscriviti

Ti invieremo fantastiche ricette e offerte esclusive

Aggiunto al tuo carrello:

Titolo del prodotto

  • (-)
Totale parziale carrello