Passa al contenuto
Acquista i tuoi regali di Natale Ooni entro il 16 dicembre
Acquista i tuoi regali di Natale Ooni entro il 16 dicembre
0 0
giorni
0 0
ore
0 0
min
0 0
sec
Spedizione gratuita sopra i 99 €

per tutti gli ordini idonei

Una pizza fantastica

oppure lo riacquisteremo entro 60 giorni

Compra ora, paga dopo

Acquista ora, paga dopo con Klarna.

Pizza stile romano

Pizza Bianca stile romana

Napoli è la patria assoluta della pizza, della pizza verace, ma c'è un'altra città italiana famosa per la sua pizza: Roma! A Roma troverai una pizza locale assolutamente unica. La classica pizza romana presenta una base sottile, con un impasto che sembra quasi una focaccia piatta. È venduta in tranci nelle panetterie di tutta la città come pizza bianca e pizza rossa, condita con olio d'oliva e sale, o una semplice salsa di pomodoro. Questa ricetta è per una pizza bianca classica.

Ingredienti
Per 1 pizza

Attrezzatura
Una piccola ciotola
Planetaria
Strofinaccio
Contenitore in plastica con coperchio
Teglia da forno da 23 x 33cm (9 x 13")
Coltello da pane

Per l'impasto:
150g (5.2oz) di acqua calda
9g (2 cucchiaini) di sale
1.3g di lievito attivo secco
225g (8oz) di farina da pane
2 cucchiai di olio d'oliva per spennellare la teglia

Per condire:
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
Sale marino q.b.

Preparazione
Inizia preparando l'impasto con largo anticipo, devi iniziare circa un giorno prima di quello in cui vuoi cucinare la pizza.

Nella ciotola, sciogli il sale in acqua. Quindi aggiungi il lievito e mescola per attivarlo.

Versa la miscela di acqua nella ciotola della planetaria, seguito dalla farina. Così eviti che la farina si raccolga sul fondo. Utilizzando la frusta a gancio, inizia a impastare a bassa velocità, assicurandoti di raccogliere anche la farina sui bordi. Una volta che è stata assorbita tutta la farina, continua a impastare a bassa velocità per altri 10 minuti.

Quando si è formato l'impasto, modella una palla, metti l'impasto in una piccola ciotola e coprilo con uno strofinaccio umido. Lo strofinaccio sigilla la ciotola mantenendo un certo grado di umidità che consente all'impasto di respirare impedendo però che si secchi. Lascia a lievitare in una stanza calda per 1,5 ore.

Ora è il momento di dare una "piega" all'impasto per creare l'incordatura. Bagnati le mani con l'acqua per aiutarti a prendere l'impasto dalla ciotola poiché sarà piuttosto appiccicoso: puoi anche tenere a portata di mano una ciotola d'acqua per continuare a bagnare le mani, se necessario. Prendi delicatamente l'impasto dalla ciotola e lascia che la forza di gravità faccia allungare l'impasto verso il basso, in modo che rimanga appeso come una tenda. Piega l'impasto così allungato nella ciotola mantenendo la ripiegatura interna in senso longitudinale. Ruota la ciotola di 90 gradi e ripeti, raccogliendo l'impasto per stenderlo delicatamente e ripiegarlo nuovamente. Ripeti 5-10 volte, o fino a quando l'impasto non diventa morbido e liscio. Questo processo intrappola l'anidride carbonica che si sta sviluppando nell'impasto, aiutandolo a formare bolle e ad aumentare di volume durante la cottura.

Spennella la teglia con l'olio di oliva e deponi l'impasto. Copri con un asciugamano bagnato e riponilo in frigo per almeno 12 ore.

Togli l'impasto dal frigorifero almeno due ore prima di iniziare a preparare la pizza.

Per stendere l'impasto per pizza nella teglia, metti le dita sotto l'impasto e tiralo verso il bordo. L'impasto si contrarrà naturalmente, lascialo quindi riposare per 30 minuti per fargli perdere elasticità, coperto di nuovo con lo strofinaccio umido. Ripeti il processo di allungamento/// e lascia riposare l'impasto per altri 30 minuti per far perdere ulteriormente elasticità, ancora coperto con lo strofinaccio umido. Ripeti se necessario fino a quando l'impasto non avrà perso completamente elasticità e non raggiungerà bene gli angoli della teglia.

Accendi il forno per pizza Ooni e preriscalda il forno fino a quando la pietra non raggiunge i 400°C (752°F). È possibile controllare la temperatura sulla pietra da forno in modo rapido e semplice utilizzando il termometro a infrarossi Ooni.

Spruzzare un po' d'olio d'oliva sulla parte superiore dell'impasto. Con le dita premi nell'impasto per creare dei "buchetti", quindi aggiungi ancora un po' d'olio e sale a piacere.

Abbassa il calore del forno portando il fuoco a fiamma bassa se usi il gas, sposta la manopola sul valore pi basso.

Posiziona la teglia nella parte anteriore del forno. Cuci la pizza per 6 minuti o fino a quando la parte superiore non è dorata. Ricordati di ruotare la teglia a metà cottura (circa 3 minuti) per cuocere la pizza in modo uniforme.

Una volta cotta, estrai la pizza dal forno e condisci con altro sale, a piacere. Taglia e servi immediatamente.
Scarica l'App Ooni

Calcolatore impasto per pizza, ricette e video

Scarica su App Store Disponibile su Google Play
Articolo precedente Pizza dolce al pistacchio e cioccolato bianco

Iscriviti

Ti invieremo fantastiche ricette e offerte esclusive

Aggiunto al tuo carrello:

Titolo del prodotto

  • (-)
Totale parziale carrello