Passa al contenuto
L’Ooni Day Clicca qui
L’Ooni Day Clicca qui
Spedizione gratuita sopra i 99 €

per tutti gli ordini idonei

Una pizza fantastica

oppure lo riacquisteremo entro 60 giorni

Compra ora, paga dopo

Acquista ora, paga dopo con Klarna.

Salsa di pomodori gialli fermentati

Salsa di pomodori gialli fermentati

L'ultimo libro di cucina dello scrittore e direttore artistico svedese Martin Nordin è dedicato ai funghi. Si chiama “Laga Svamp” (or “The Mushroom Cookbook”) ed è pieno di ricette che si concentrano sui sapori di carne, umami e fantasia dei funghi. Anche se Martin ha usato i funghi in zuppe, stufati, spiedini e molto altro, abbiamo un debole per le sue pizze ai funghi per ovvie ragioni - e questa pizza ai galletti e patate dolci è forse la nostra preferita. Qui, i galletti sono la stella dello spettacolo. Se sei nuovo ai funghi e sei pronto ad abbandonarli, i galletti sono un ottimo modo per iniziare ad esplorare nuove varietà. Basta cercare il loro caratteristico colore marrone dorato e le punte ondulate.

Anche se hai mangiato galletti per anni, questa pizza ti sorprenderà e ti delizierà. Combina strati di dolcezza, cremosità e noci per una profondità di sapore sorprendente. La base è una miscela di burro di semi di zucca (come il burro di arachidi, ma fatto con semi di zucca e spesso si trova nei negozi specializzati) e crème fraîche vegana (o latticini se preferite). Sopra ci sono fette sottilissime di patate, scalogni dolci e quei finferli freschi terrosi e pepati. Il tutto viene poi cotto al forno fino a quando non è leggermente tostato, e finito con un filo di salsa di pomodoro acida firmata Martin. 

Questa salsa esercita un potere irreale sul Team Ooni, va notato. Da quando abbiamo sentito parlare del suo sapore salato, aspro e leggermente fermentato, è stata una delle uniche salse a cui possiamo pensare. È qualcosa che non si vede spesso. La salsa di Martin combina pomodori gialli, sedano e kimchi, il cavolo fermentato coreano, quest'ultimo aggiunge un po' del suo caratteristico morso ai dolci pomodori gialli.  Questa è una salsa da non perdere, ma ci vogliono da 7 a 10 giorni per prepararla, quindi iniziate con largo anticipo. Il risultato? Si ottiene una salsa indimenticabile che può essere utilizzata per molti altri piatti: Condimenti per l'insalata, stufati, piatti di pasta... non c'è che dire. 

Note: Questa ricetta serve per 6 persone; tuttavia, è possibile ridurre il numero di palline di pasta e conservare i condimenti avanzati in un contenitore sigillato in frigorifero per un massimo di 3 giorni. La salsa di pomodoro acido ha bisogno di 7-10 giorni per maturare, quindi preparala almeno una settimana prima.

Bio
La passione di Martin Nordin per perfezionare il migliore hamburger vegetariano gli ha fatto guadagnare un fedele seguito su Instagram e ha portato al suo libro di cucina Green Burgers. Recentemente ha pubblicato “Fire, Smoke, Green: Vegetarian Barbecue, Smoking, and Grilling Recipes”  ed è Creative Leader presso IKEA Food, dove crea ogni giorno deliziose ricette vegetariane.

Tempo 
30 minuti, senza preparazione di pasta e salsa

Rese
6 pizze da 30cm

Accessori
Forno per pizza Ooni
Termometro a infrarossi Ooni
Mandolina o coltello molto affilato
Grattugia (Microplane)
Tagliapizza Ooni o coltello da taglio Ooni 

Ingredienti
6x 250 g di palline di impasto per pizza 
1 patata dolce media, spazzolata e lavata
2 scalogni
1 spicchio d'aglio
3 cucchiai (41 g) di olio di avocado
6 cucchiai (87 g) di crème fraîche vegetale
3 cucchiai (45 g) di burro di semi di zucca
120 g di galletti

Per guarnire
Olio extravergine d'oliva
Sale marino grosso
200 ml di salsa di pomodoro giallo fermentato 

Ricetta
Questa ricetta va bene con una varietà di tipi di impasto, che sia neo napoletano, lievito naturale o il classico impasto per pizza di Ooni. Assicurati solo di prepararlo in anticipo in modo che abbia il tempo di lievitare a temperatura ambiente prima di infornarlo. 

Preriscalda il tuo forno per pizza Ooni a 500°C. Guarda sempre il centro della pietra della pizza. Il modo migliore per misurare la temperatura è con un termometro a infrarossi. 

Tagliare la patata dolce a fette spesse da 1 a 2 millimetri (il più sottile possibile) con una mandolina o un coltello affilato. Affettare finemente gli scalogni e metterli in una grande ciotola. Grattugiare lo spicchio d'aglio sopra, poi aggiungere l'olio di avocado e massaggiare tutti gli ingredienti con le mani.

Stendi la pasta della pizza su una superficie di lavoro leggermente infarinata, poi stendila su una pala per pizza infarinata.

Mescolare la crème fraîche e il burro di semi di zucca in una ciotola con una forchetta. Prendete ⅙ dell'impasto e stendetelo in uno strato sottile dal centro della base della pizza verso i bordi. Distribuire le fette di patata dolce, gli scalogni e i galetti in modo uniforme sulla pizza.

Mettere la pizza nel forno. Cuocere per 1 o 2 minuti, girando la pizza ogni 20 secondi circa in modo che cuocia uniformemente. 

Una volta che i bordi della pizza sono lievitati e hanno preso un po' di colore (Martin preferisce la sua pizza leggermente dorata), si può togliere. 

Tirate fuori di nuovo la pizza e spennellate i bordi con olio d'oliva. Cospargete con un pizzico di sale marino e completate con un filo dell'impressionante salsa di pomodoro acido. Tagliare in 6 pezzi e servire immediatamente. Ripetere il processo per le palline di pasta rimanenti.

Scarica l'App Ooni

Calcolatore impasto per pizza, ricette e video

Scarica su App Store Disponibile su Google Play
Articolo precedente Pizza di topinambur e cavolini di Bruxelles con aglio e olio alle erbe
Articolo successivo Pizza di galletti e patate dolci con salsa di pomodoro acido e burro di semi di zucca

Iscriviti

Ti invieremo fantastiche ricette e offerte esclusive

Aggiunto al tuo carrello:

Titolo del prodotto

  • (-)
Totale parziale carrello