Passa al contenuto
Stai cercando informazioni sulla spedizione? Clicca qui
Stai cercando informazioni sulla spedizione? Clicca qui
Spedizione gratuita sopra i 99 €

per tutti gli ordini idonei

Una pizza fantastica

oppure lo riacquisteremo entro 60 giorni

Compra ora, paga dopo

Acquista ora, paga dopo con Klarna.

Pizza Croque gallese

Pizza Croque gallese

Il croque gallese (in inglese è chiamato sia "welsh rarebit" che "welsh rabbit") è un piatto regionale del Regno Unito che è molto associato al Galles, come puoi immaginare. Il croque gallese apparve per la prima volta nel libro di Hannah Glasse "The Art of Cookery Made Plain and Easy" pubblicato nel 1747. Le teorie variano sulle origini del nome che includono il termine "coniglio": potrebbe alludere al basso costo di preparazione del piatto e forse questo voleva essere un sostituto della carne per coloro che non potevano permettersela. Il nome "rarebit" è altrettanto ambiguo, ma probabilmente è nato dalla necessità di confermare che il piatto non conteneva carne. Oggi va ancora forte in Galles perché è un piatto tradizionale (ha anche una sua giornata nazionale dedicata il 3 settembre).

Questo piatto sostanzioso combina il formaggio (di solito cheddar, ma anche qualsiasi altro formaggio stagionato a pasta dura o formaggio più cremoso come il Caerphilly, disponibile in Galles), la salsa Worcestershire e la senape per fare un semplice roux (parti uguali di grasso cotto e farina usate per addensare una salsa). 

Di solito la salsa di formaggio viene spalmata su un pane tostato spesso e grigliato fino a che non diventa scuro. A volte viene servito con laverbread (conosciuto da alcuni come 'caviale gallese'), che consiste in un'alga commestibile, solitamente proveniente dalla costa meridionale del Galles; è scuro, salato e si abbina perfettamente alla deliziosa salsa al formaggio. Altri abbinamenti popolari includono nduja, pancetta, porri e stinco di maiale. 

Per questa versione, abbiamo preso la cremosa salsa al formaggio e l'abbiamo spalmata sulla pizza. L’abbiamo condita con un po' più di formaggio e pepe nero appena macinato, cotta come qualsiasi altra pizza al formaggio per poi servirla calda. La semplicità della pizza dà spazio alla sperimentazione: puoi aggiungere la salsa Worcestershire a tuo gusto, provare una combinazione di formaggi duri o addirittura optare per un ottimo caviale gallese(se riesci a procurartelo). 

Tempo
30 minuti in totale

Attrezzatura
Forno per pizza Ooni
Termometro a infrarossi Ooni
Rotella per pizza o Mezzaluna tagliapizza Ooni 
Raschietto per panetti di pizza Ooni

Ingredienti
Pallina di impasto (250 g)
20 g di burro salato, sciolto
15 g di farina multiuso 
90 g di birra di frumento, pale ale o amber ale 
175 g di formaggio cheddar, grattugiato
120-240 ml di latte scremato (o parzialmente scremato) per addensare la salsa.
17 g di salsa Worcestershire
15 g di senape di Digione
Pepe nero, appena macinato

Resa
Una pizza di 30 cm

Ricetta
Questa ricetta si adatta a diversi stili di pizza, ma il nostro classico impasto per pizza o quello col lievito madre si adattano perfettamente. Assicurati di preparare l’impasto in anticipo in modo che lieviti a temperatura ambiente prima di riscaldare il forno.

Accendi il forno e punta a raggiungere i 450-500 °C sulla pietra refrattaria. Usa un termometro a infrarossi per controllare rapidamente e accuratamente la temperatura della pietra. 

Sciogli il burro in una casseruola. Aggiungi la farina e mescola con un cucchiaio di legno o una spatola tenendo la fiamma a fuoco medio per formare una pasta, mescolando per evitare che si attacchi. Continua la cottura per almeno 2 minuti per cuocere la farina cruda.  

Aggiungi gradualmente la birra, mescolando costantemente, fino a formare una salsa densa. Aggiungi il formaggio e mescola per incorporarlo bene alla salsa. Il formaggio fuso renderà la salsa ancora più densa, per cui aggiungi un goccio di latte o un po' più di birra per addensare il composto finché non si spalma facilmente.  

Aggiungi la salsa Worcestershire, la senape e il pepe nero. Mescola per incorporare e poi togli dal fuoco.  

Metti il panetto su un piano di lavoro leggermente infarinato e spingi l'aria dal centro al bordo con le dita. Stendi l'impasto per pizza fino a ottenere un disco di 30 centimetri e sistemalo sulla pala per pizza leggermente infarinata. Distribuisci la salsa di formaggio in modo uniforme sulla base. 

Trasferisci la pizza dalla pala al forno. Cuoci per 2 minuti, girandola ogni 20 secondi circa per garantire una cottura uniforme. 

Sforna la pizza e tagliala in 8 pezzi. Aggiungi a piacere un po' di pepe nero macinato fresco e assaggia immediatamente per gustare al massimo il ricco sapore del formaggio.

Scarica l'App Ooni

Calcolatore impasto per pizza, ricette e video

Scarica su App Store Disponibile su Google Play
Articolo precedente Ciambelline ripiene di marmellata, cotte in padella di ghisa
Articolo successivo Cornicione con burro all'aglio ed erbe aromatiche

Iscriviti

Ti invieremo fantastiche ricette e offerte esclusive

Aggiunto al tuo carrello:

Titolo del prodotto

  • (-)
Totale parziale carrello