Passa al contenuto
Stai cercando informazioni sulla spedizione? Clicca qui
Stai cercando informazioni sulla spedizione? Clicca qui
Spedizione gratuita sopra i 99 €

per tutti gli ordini idonei

Una pizza fantastica

oppure lo riacquisteremo entro 60 giorni

Compra ora, paga dopo

Acquista ora, paga dopo con Klarna.

Preparati a partire con il tuo forno Ooni

Preparati a partire con il tuo forno Ooni

Hai in programma di spostarti con il tuo forno Ooni? Magari per andare in campeggio o semplicemente per un picnic al parco? Qualsiasi sia la tua meta, abbiamo qualche suggerimento da darti per pianificare al meglio la tua gita fuoriporta.

1. Tieni a mente le caratteristiche del tuo forno.

    • Tutti i nostri forni sono pensati per essere trasportati, ma alcuni sono più facili da spostare rispetto ad altri. Ooni Fyra 12, Ooni Karu 12 e Ooni Koda 12 sono i modelli più compatti, infatti pesano tutti meno di 10 kg e le loro custodie sono dotate di manici per trasportarli facilmente.
2.  Prepara il combustibile adatto.
    • Il modo più semplice ed economico di cucinare lontano da casa è utilizzando il pellet con il modello Ooni Fyra 12. Il pellet di legno costa davvero poco e con circa mezzo chilo puoi cuocere 4 pizze.
    • Preferisci utilizzare il gas? Porta con te una bombola da campeggio da 0,5 kg. Ricordati che le bombole più piccole funzionano bene con il forno Ooni Koda 12 o Ooni Karu 12, ma non sono adatte ai modelli Ooni Koda 16 o Ooni Karu 16.
3. Considera la superficie di cottura.
    • Il legno, l’acciaio o la pietra sono l’ideale per posizionare il tuo forno. Anche un tavolo da picnic o la superficie in asfalto della piazzola da campeggio andranno bene.
    • Se hai in mente di andare in un luogo ancora più fuori mano, puoi anche posizionare il tuo forno sul terreno. Assicurati però che il forno sia stabile prima di cominciare a cucinare.
4. Organizza i tuoi accessori.
    • Avrai bisogno di un po’ di attrezzi, quindi pensa bene a come organizzarli. Puoi inserire gli accessori più piccoli (come il termometro a infrarossi o il camino) all’interno del forno. Invece gli oggetti più voluminosi, come le pale, dovranno essere trasportati separatamente. Considera anche una borsa termica o uno zaino per trasportare l’impasto e i condimenti.
5. Prepara tutti gli ingredienti prima di metterti in marcia.
    • Lava, taglia, cuoci più ingredienti possibili prima di partire. Più cose riesci a preparare a casa, meglio è. Dalla salsa di pomodoro agli impasti per la pizza, freschi o surgelati. E ricordati di etichettare tutti gli ingredienti per trovarli più facilmente.
    • Consigli per la lievitazione: tieni in considerazione la temperatura di dove cucinerai. Se è molto più alta rispetto a quella della tua cucina, la lievitazione avverrà rapidamente. Al contrario, se la temperatura è più bassa l’impasto risulterà leggermente più duro o impiegherà più tempo a lievitare.
6. Porta con te solo il necessario.
    • A volte ci facciamo prendere la mano e vorremmo portare con noi una marea di condimenti, ma quando si cucina fuoriporta è bene pianificare. Non è il massimo riportare a casa avanzi che sono stati tutto il giorno fuori dal frigorifero. Nessuno è felice di impacchettare del formaggio semi-sciolto a fine giornata!

 

    Articolo precedente Una dichiarazione d’amore per la pizza Northeastern Pennsylvania-style
    Articolo successivo Allestimento della cucina all'aperto: Edizione pizza

    Iscriviti

    Ti invieremo fantastiche ricette e offerte esclusive

    Aggiunto al tuo carrello:

    Titolo del prodotto

    • (-)
    Totale parziale carrello