Passa al contenuto
Stai cercando informazioni sulla spedizione? Clicca qui
Stai cercando informazioni sulla spedizione? Clicca qui
Spedizione gratuita sopra i 99 €

per tutti gli ordini idonei

Una pizza fantastica

oppure lo riacquisteremo entro 60 giorni

Compra ora, paga dopo

Acquista ora, paga dopo con Klarna.

Come avere cura del tuo forno per pizza Ooni in inverno

Come avere cura del tuo forno per pizza Ooni in inverno

Avendo sede a Edimburgo, in Scozia, e con un co-fondatore proveniente dalla Finlandia, qui a Ooni sappiamo bene cosa significhi avere a che fare col freddo. I forni Ooni sono stati progettati e testati durante gli inverni scozzesi, per cui sappiamo che funzionano bene tutto l'anno. Ma ci sono alcune cose da tenere a mente se non temi di utilizzare il forno anche in condizioni di temperature rigide.

  1. La protezione è fondamentale. I forni Ooni sono robusti, certo, ma la neve, il nevischio, la pioggia e la grandine possono sempre rappresentare una minaccia. Se lasci il tuo forno all'esterno, proteggilo con una copertura. Ogni forno ha la sua copertura rigorosamente testata, specificamente progettata per mantenerlo al sicuro dagli elementi. 
  2. A volte, al chiuso è meglio. Anche se per gran parte del tempo il tuo forno starà bene all'esterno, se sai che sta per arrivare un temporale, riportalo all'interno per tutta la sua durata. Questo gli impedirà di prendere troppa umidità o di essere colpito da una forte grandinata.
  3. Spazzola via la neve. Se il tuo forno Ooni è rimasto sepolto sotto un cumulo di neve, spazzolala via prima di cucinare. Altrimenti, la neve che si scioglie farà colare acqua nel tuo cestello del combustibile. Per farti un'idea guarda il nostro CEO, Kristian, cucinare nel suo Ooni Pro 16 dopo una grande tempesta di neve in Scozia. 
  4. Prevedi un preriscaldamento più lungo. Il vento e il freddo potrebbero allungare il tempo necessario per portare il forno alla massima temperatura. Non essere impaziente e non sovraccaricare il cestello del combustibile o il serbatoio dei pellet. Abbi fede e preparati ad accendere il tuo forno nello stesso modo in cui lo faresti nelle stagioni più calde... ma solo ad aspettare uno o due minuti in più. 
  5. Sii audace. Ci piace portare i nostri forni Ooni in posti dove non avremmo mai pensato di poter cucinare la pizza. Hai bisogno di ispirazione? Kristian e sua madre hanno cucinato la pizza mentre nuotavano nel ghiaccio in Finlandia (onestamente non ci vengono in mente situazioni più audaci dove mangiarne una)!

Se porti il tuo forno in un'avventura invernale, non dimenticare di condividerla con noi sui social media taggandoci @oonihq o usando #ooni.

Piuttosto semplice, no? E allora, indossa un cappuccio di lana e un cappotto caldo e avventurati all'aperto! Non c'è niente di più bello e delizioso di una pizza calda e fumante che esce dal tuo Ooni in un freddo giorno d'inverno. 

Articolo precedente Come pulire il tuo forno per pizza
Articolo successivo Anche la tua pizza a base vegetale sarà irresistibile con i consigli di questi famosi pizzaioli vegani

Iscriviti

Ti invieremo fantastiche ricette e offerte esclusive

Aggiunto al tuo carrello:

Titolo del prodotto

  • (-)
Totale parziale carrello